mercoledì 18 luglio 2012

Senza la E...

Eccomi di nuovo qui...sono sparita per qualche giorno perchè ne ho combinata una delle mie: qualche tempo fa ero parecchio nervosetta e, mentre scrivevo la tesi, una briciola si è incastrata sotto il tasto E del computer e ciò mi ha impedito di riuscire a digitare la lettera in questione ( e vi garantisco che la E mi serviva parecchio...) creandomi non pochi problemi. Io cos'ho fatto? Ho provato a toglierla, chiaro. Però non ci ho provato con le buone, con dolcezza...no, io ho tirato su il tasto con violenza e...trac! Mi è rimasto in mano. Meraviglioso. Ho anche provato a riattaccare il tutto con la colla ma nulla...alla fine ho dovuto portare il pc ad un centro dove riparano computer e l'ho riavuto solo oggi, dopo due giorni di attesa. Fortunatamente, sfogare le mie frustrazioni sulla tastiera mi è costato solo 15 euro ma, la prossima volta, sarò più delicata :-)

Cosa vi racconto?
La rinnovata infatuazione per il tizio (vedi post precedente) è durata giusto due giorni...me lo sono nuovamente dimenticato ed ora sono di nuovo serena e felice di godermi un po' la vita da single per quanto, come ho già detto più volte, avrei una gran voglia di innamorarmi di nuovo.

L'altra sera ho collaborato a salvare cinque gattini che sembravano essere stati abbandonati in mezzo all'erba alta nel letto del fiume che scorre qua vicino...li ha trovati un mio conoscente che, non sapendo cosa fare, ha chiesto aiuto ad un signore che si trovava da quelle parti e lui gli ha detto: "Io non so come aiutarti ma c'è la signorina Giulia che, una volta, ha cercato di salvare un uccellino caduto dal nido vicino a casa mia e, secondo me, potresti chiedere a lei..."
Detto fatto. Alle 21 si è presentato a casa mia, io ho fatto un giro di telefonate e, alla fine, abbiamo consegnato i gattini ad una signora che si occupa spesso di casi del genere...avranno avuto sì e no una settimana! Erano meravigliosi...mi fa ridere il fatto che in paese qualcuno si sia accorto dei miei raptus animalisti e che venga suggerito a chi trova un animale di rivolgersi a me! M'immagino i pettegoli dire: "Ah sì, la Giulia...quella pazza che raccoglie dalla strada anche i piccioni bisognosi!" ;-)

Ieri sono andata a comprare due biglietti per un concerto...l'artista che andrò a vedere si chiama "Il Cile", nome che sta per Lorenzo Cilembrini, un cantautore emergente che ha aperto il concerto dei Negrita a cui sono stata a febbraio.
La prima volta che l'ho sentito al concerto mi ha immediatamente colpita e così, una volta a casa, l'ho cercato su internet e l'ho trovato sia QUI che QUI (in realtà, in mezzo al caos del concerto, non avevo capito bene il suo nome e sono impazzita nel tentativo di trovarlo su internet!)
La prima canzone del Cile che è stata trasmessa in radio è "cemento armato" e, forse, qualcuno di voi l'avrà già sentita.
Io ho sentito anche altre sue canzoni come "il mio incantesimo" (il video è uscito da poco) e "tu che avrai di più" (suonata al concerto dei Negrita) e devo dire che mi piacciono da morire...i testi sono a dir poco meravigliosi ed ogni volta che li sento mi vengono i brividi.
Questo ragazzo merita, davvero. Non m'intendo molto di musica ma credo sia un vero talento e gli auguro di avere davvero tanto successo. Ora sono in attesa sia del concerto (sarà a novembre ma ho già preso i biglietti perchè avevo il terrore di non trovarli più) sia dell'uscita dell'album prevista per il 28 agosto.
E' strano che mi sia appassionata così tanto ad un artista italiano emergente perchè, di solito, ascolto maggiormente la musica di artisti stranieri ma lui mi ha colpita tantissimo e non vedo l'ora di rivederlo suonare dal vivo!

Ieri ho sentito in tv di un surfista australiano che è stato ucciso da uno squalo bianco...pare che le autorità si siano chieste se non sia il caso di cancellare gli squali dall'elenco delle specie protette. Io sono allibita. ALLIBITA. A me dispiace da morire per quel surfista (e penso sia superfluo dirlo) ma bisogna sempre considerare che, quando si tratta di squali, siamo noi ad invadere il loro habitat, non sono loro ad invadere il nostro. Io sono certa che ogni surfista, pur sperando che non gli capiti mai, metta in conto la possibilità di venire aggredito da uno squalo e, quando questo accade, credo sia ingiusto demonizzare un animale che ha agito solo per istinto e di certo non per crudeltà. Non si può pensare di eliminarlo dalla lista delle specie protette a causa di un suo comportamento istintivo...io davvero non capisco. Gli squali sono importantissimi per la conservazione dell'ecosistema e per la vita dell'oceano e, sicuramente, eliminarli dalla faccia della terra si rilverebbe dannoso ed insensato...mah...

Credo di aver finito gli aggiornamenti...ora scappo ma domani, tempo permettendo, passerò a leggere anche i vostri blog!





5 commenti:

  1. Ciao! Sono d'accordo con te, perfettamente. Non è giusto che degli animali paghino per colpa dell'uomo. E' colpa nostra fondamentalmente perchè noi modifichiamo e invadiamo l'habitat degli animali.
    E mi fa piacere trovare una persona così sensibile come lo sono io verso tutti gli animali... te pensa che non uccido nemmeno i ragnetti e rallento quando vedo gli uccellini per strada per paura di investirli....

    ciao!
    Silvia

    RispondiElimina
  2. Mi dispiace x il surfista ma quando l' uomo invade territori che non gli appartengono succede no ?

    RispondiElimina
  3. Giulia, hai fatto benissimo a salvare quei poveri gattini ! A me piacciono molto i gatti e mi spiace quando qualcuno fa loro del male.
    Goditi la vita da single fino a quando ci sarà.
    Mi spiace che tu non possa andare alò mare, ti auguro di passare una buona estate ugualmente. CIAOOOO

    RispondiElimina
  4. Ciao Giuly... non hai idea di quanto ho riso leggendo la disavventura della E. Mai che capitasse con la Q!!!!
    Un caro abbraccio e buon proseguimento d'estate.

    RispondiElimina
  5. giuly giuly anch ei tasti stacchi...beh vuoi sapere una cosa?
    io ne ho cinque di tolti per fortuna non sono le lettere...ahahah
    e' statto mattia...ç_ç ahahah

    per fortuna che ci sei :) sei super

    RispondiElimina